Termini del servizio acpStore

Il TOS è la legge se si usa il servizio lo accetti integralmente.

Definizioni

  • Servizio, sistema : lo acpStore, ovvero la app di commercio elettronico stessa che funziona all'interno del proprio client di messaggistica Telegram

  • Prodotto/servizio : l'oggetto fisico o la prestazione offerta da un venditore

  • Inserzione: una scheda del prodotto/servizio in vendita, rilevabile nel catalogo dell'applicazione

  • Venditore: l'utente Telegram che mette in vendita un prodotto o un servizio

  • Cliente: l'utente Telegram che lo acquista

  • Intelligenza Artificiale: un programma all'interno del servizio acpStore preposto ad effettuare valutazioni sulla base di comportamenti, anche pregressi, assunti da un cliente o da un venditore, non predicibili al momento della programmazione

  • Valuta del pagamento: la cripto moneta utilizzata per effettuare il pagamento, così come richiesta dal venditore nell'inserzione.

  • Supporto: un operatore umano, volontario che opera a titolo gratuito, che può essere chiamato a dirimere una controversia tra Cliente e Venditore in merito al rilascio dei fondi trattenuti dal sistema a garanzia, durante la transazione di compra-vendita

Termini generali

  • Il servizio acpStore viene rilasciato "così come è" ovvero non viene assunto alcun impegno da parte di chi lo eroga oltre che la diligenza e buona fede necessaria durante la sua programmazione.

  • Gli utenti, siano essi clienti o venditori si impegnano ad utilizzarlo con la massima buona fede e con spirito costruttivo volto al semplice scambio di prodotti e servizi nel comune interesse della crescita dell'ecosistema monetario delle cripto monete e dell'implementazione di una società decentralizzata.

  • Il servizio viene erogato all'interno della piattaforma Telegram e pertanto è totalmente subordinato alla sua disponibilità e funzionamento. Il servizio stesso potrebbe essere sospeso in qualsiasi momento dalla piattaforma Telegram.

  • I fondi a garanzia depositati dal cliente all'atto dell'acquisto vengono registrati con le relative transazioni mediante l'utilizzo della blockchain Waves.

  • Il servizio può essere sospeso o non erogato del tutto, per una o entrambe le parti, a giudizio dell'intelligenza artificiale, al verificarsi di condizioni non prevedibili alla data di programmazione oppure per intervento del supporto di un operatore umano chiamato in seguito ad una controversia.

Anonimato e trattamento dati

I profili degli utenti Telegram sono sostanzialmente anonimi, a meno che gli utenti non decidano di palesare i propri riferimenti o indirizzi. Ciascun utente Telegram è identificato tramite un numero interno al sistema che il servizio acpStore mostra nelle inserzioni e negli ordini. Anche se non è immediato, è possibile utilizzare quei numeri per contattare un utente Telegram. Nel farlo colui che inizia la conversazione si espone al rischio di essere bannato dal chiamato e segnalato come disturbatore a Telegram che potrebbe poi decidere di sospendergli il servizio di messaggistica per un certo tempo o definitivamente.

In un sistema di commercio elettronico che è dunque di fatto anonimo, dovrà essere posta la massima diligenza sia dai venditori che dai clienti al fine di evitare ogni abuso e contestazione. A maggior ragione se si considera che i pagamenti effettuati con le cripto monete sono definitivi, cioè NON è possibile fare un charge-back (cioè un ristorno del prezzo pagato direttamente da parte del gestore del pagamento) , come spesso accade con le carte di credito.

Al fine di mitigare eventuali abusi da parte dei venditori il servizio acpStore offre un meccanismo di gestione di deposito a garanzia comunemente denominato escrow.

Per quanto concerne il trattamento dei dati, nessuna informazione a parte il numero identificativo Telegram degli utenti viene acquisito dal servizio, salvo l'indirizzo di spedizione che il cliente dovrà inserire prima del pagamento. In ogni caso questi dati sensibili saranno trattenuti per la durata di tempo necessaria all'espletamento del servizio e cancellati al completamento della transazione di vendita, cioè non appena l'ordine riceverà lo stato di completamento a seguito del rilascio fondi al venditore oppure al rifiuto da parte del venditore di onorare un ordine. Tutti i dati utilizzati per l'erogazione del servizio sono visibili negli ordini effettuati, non è dunque necessario chiederne estratto. Gli ordini completati vengono lasciati per documentazione degli utenti alcuni giorni e poi cancellati dal sistema definitivamente. Lo stesso accade per le inserzioni scadute e non più rinnovate.

Termini del servizio per il Venditore

  • Il venditore si impegna ad operare con perfetta buona fede e diligenza volte al soddisfacimento delle richieste del cliente che si perfezionano quando un ordine del cliente viene da lui accettato.

  • Il venditore usando il servizio acpStore accetta e dichiara di aver compreso che i fondi relativi all'acquisto del suo prodotto/servizio, vengono custoditi dal servizio acpStore e verranno rilasciati automaticamente il terzo giorno dopo l'avvenuta spedizione, salvo contestazione del cliente, oppure non appena il cliente deciderà di farlo, se nei giorni precedenti.

  • Per i prodotti virtuali (file, libri, mp3 ecc.) il rilascio del pagamento sarà immediato non appena il sistema avrà inviato al cliente il prodotto virtuale precedentemente caricato.

  • In caso il cliente iniziasse una contestazione, il venditore riceverà un link per contattare il cliente su Telegram. NON viceversa. sarà dunque compito del venditore comprendere le ragioni del cliente, in difetto della qual cosa i fondi rimarranno congelati nel sistema.

  • In caso di contestazione il Venditore dovrà esibire al supporto la ricevuta della spedizione tracciabile, e/o i riferimenti internet per identificarla, per ottenere il rilascio dei fondi trattenuti.

  • Il venditore accetta che nel caso la valuta richiesta per il pagamento fosse diversa dall'Euro Scritturale del progetto EquaCoin, sull'importo rilasciato sarà trattenuta una commissione a titolo di donazione pari, attualmente, allo 1.5% dell'importo espresso nella valuta scelta per il pagamento.

  • Il venditore ha compreso ed accetta che decidendo di usare una cripto moneta ad alta volatilità, il cambio di questa possa variare anche considerevolmente durante il periodo in cui essa sarà trattenuta a garanzia del pagamento, risultando poi al suo rilascio di valore inferiore o superiore al prezzo di listino imposto per i suoi prodotti e servizi quando espressi in Euro Bancari.

Termini del servizio per il Cliente

  • Il cliente si impegna ad operare in perfetta buona fede e diligenza volte al buon esito della transazione di compravendita e si adopererà per accelerare al massimo il rilascio dei fondi a garanzia trattenuti dal servizio, non appena ritenutosi soddisfatto del prodotto ricevuto.

  • Il cliente dichiara ed accetta, utilizzando il servizio acpStore, che le cripto monete trasmesse saranno trattenute a garanzia e rilasciate al Venditore nei seguenti casi:

    • A discrezione del cliente in qualsiasi momento successivo all'accettazione dell'ordine da parte del venditore

    • Allo scadere del terzo giorno successivo alla dichiarazione di avvenuta spedizione del prodotto da parte del venditore, come rilevabile dallo stato dell'ordine, salvo contestazione da parte del cliente.

    • In caso il cliente iniziasse una contestazione, il venditore riceverà un link per contattare il cliente. NON viceversa. Sarà dunque compito del venditore comprendere le ragioni del cliente, in difetto della qual cosa i fondi rimarranno congelati nel sistema.

    • Una volta composta l'eventuale contestazione con la necessaria diligenza a cura del cliente utilizzando il pulsante di rilascio dei fondi.

    • A seguito dell'intervento del supporto che accerterà l'avvenuta spedizione del prodotto da parte del venditore e rilascerà i fondi.

  • Il cliente dichiara ed accetta, utilizzando il servizio, di aver compreso che il venditore potrebbe avere un profilo completamente anonimo e fatto salvo quanto previsto dal sistema del deposito a garanzia comprende che potrebbe trattarsi di un incauto acquisto se non contestasse la fornitura entro il terzo giorno dalla spedizione.

  • Nel caso di un acquisto di un prodotto virtuale il Cliente dichiara di accettare, utilizzando il servizio, che i fondi verranno immediatamente rilasciati al venditore NON appena il sistema gli avrà recapitato in chat Telegram il prodotto virtuale acquistato.

______________________ fine TOS