EquaCoin
Search…
Reddito universale
Il programma di democrazia monetaria nell'ambito del progetto EquaCoin

Attenzione: il programma di reddito universale è stato sospeso. Esso prosegue per i soli stakeholder del progetto. Per divenire stakeholders è necessario possedere una EquaNet o frazione nel proprio account. Una volta al mese il sistema pagherà 200 Euro Scritturali per ciascuna EquaNet posseduta (o relative frazioni, in proporzione).

---- A partire da aprile 2019, nell'ambito del progetto EquaCoin, su iniziativa dei money angels, redattori del Manifesto per una moneta democratica, ha avuto inizio il programma di erogazione del reddito universale, pagato con moneta scritturale. Prima di chiarire le modalità per aderire al programma è necessario spiegare subito di cosa si tratti, in modo da non creare confusione.

Se si è letto e compreso il capitolo sulla moneta dovrebbe ora essere chiaro come la moneta si basi su una convenzione in cui il prenditore, in forza della sua immaginazione o della legge (che è la stessa cosa), sia disposto a concedere un valore alla moneta che accetta in cambio dei propri beni e servizi. Abbiamo dunque detto che il valore alla moneta lo da chi la accetta NON chi la emette.
Quindi prima di richiedere un reddito universale, nell'ambito del progetto EquaCoin, ci si deve porre una domanda: "Sono disposto a fornire alcuni miei beni o servizi in cambio di un pagamento in moneta scritturale del progetto?"
Molte persone non comprendono che il proprio salario è una remunerazione in cambio di un servizio. Cioè se, mettiamo, avessi uno stipendio di mille euro bancari al mese, significa che io sto erogando un servizio che consiste nella mia disponibilità oraria, in cambio di uno stipendio.
Dunque per la maggior parte delle persone la domanda potrebbe riformularsi così: "Sono disposto ad accettare una parte del mio stipendio in moneta scritturale del progetto EquaCoin?"
In caso di risposta affermativa si è eleggibili a richiedere di essere inseriti nel programma di erogazione mensile del reddito in moneta scritturale.
Se non si è disposti a cedere i propri beni, o servizi, anche in parte, contro un pagamento in monete scritturali del progetto EquaCoin NON si deve richiedere il reddito.

Euro scritturale

Per rendere operativo il programma di reddito universale sono stati creati sulla blockchain un certo numero di token, rappresentazioni di unità di conto, di altrettante monete attualmente utilizzate nei vari paesi che hanno capitoli del progetto EquaCoin.
Per l'Italia e l'Europa è stato creato L'Euro scritturale (Eur Script oppure eurS). Questo consente di superare un gap di immaginazione, rilevato durante le prime fasi del progetto EquaCoin.
Senza aver compreso i concetti relativi alla moneta è ben difficile comprendere le criptomonete e le monete scritturali del progetto EquaCoin.
Se si vuole un sistema monetario alternativo a quello bancario mondialista è assolutamente necessario comprendere che bisogna creare valore, tramite il proprio lavoro, in un circuito monetario alternativo senza pretendere che la moneta circolante nell'uno possa circolare anche nell'altro anche tramite il cambio.
E' pertanto assolutamente vietato cambiare, o anche solo tentare di farlo, monete scritturali del progetto EquaCoin con monete a corso legale o bancario del circuito mondialista, e viceversa. La creazione del valore dovrà avvenire direttamente nel circuito degli Euro Scritturali del progetto.

Il modulo per la richiesta del reddito in moneta scritturale

Per aderire al programma di reddito universale in moneta scritturale del progetto EquaCoin basta inserire il numero del proprio conto EquaCoin nel modulo di richiesta on line.

Modalità di erogazione del reddito in euro scritturali

Quando un nuovo utente aderisce al programma di reddito universale tramite la sottomissione del modulo di richiesta https://www.equacoin.store/forms/eur_ita.html riceve immediatamente 10 Euro Scritturali di benvenuto e 0.01 EquaCoin per pagare le commissioni della prima transazione. Il reddito mensile verrà ricevuto ai primi del mese successivo. L'importo ricevuto dipende da due fattori: la quantità di Euro Scritturali spesa durante il mese precedente e l'andamento generale dell'economia nell'ecosistema EquaCoin, che viene determinato automaticamente da un algoritmo che monitora tutte le transazioni avvenute sulla blockchain in Euro Scritturali. L'algoritmo rimborsa tutte le spese effettuate nel mese precedente sino al concorso di 1,000 Euro Scritturali massimi. I parametri di funzionamento per ora sono fissi, ma potranno essere modificati, in futuro, democraticamente da tutti i portatori di interesse del progetto (ovvero coloro che possiedono almeno 1 EquaNet nel conto).